Appeso il sombrero dopo le vacanze? E vai di fajitas mista…

Sabato sera tra amici e le idee per una cena originale scarseggiano?

Voglia di gozzoviglia?

Voglia di qualcosa di buono (che non sia un Kinder Bueno per cena) ma non avete troppa voglia di spadellare mezza giornata?

Bene, mettete da parte pizza da asporto, eleganza e ritegno: ci buttiamo anima e…mani su una spettacolare fajitas mista, fatta in casa (per la sua parte più importante, almeno)…perché le cose fatte in case sono sempre un pezzo più buone!

Innanzi tutto è facilissima da preparare da preparare e con po’ di fantasia la si può rendere davvero unica. E poi è un piatto davvero veloce e relativamente poco costoso.

IMG_4781 Senza parlare poi della qualità degli ingredienti (principalmente la carne) che non sempre si riesce ad ottenere nei ristoranti.

Dulcis in fundo: è velocissima e, se preparata al momento con gli amici sorseggiando una birretta o semplicemente con i bimbi, è uno di quei piatti capaci di creare l’atmosfera giusta!

Per chi non le conoscesse, si tratta di “cialde” (tortillas) tiepido farcite (“a tubo”) con carne di pollo e manzo saltate in piastra e una serie di salse e condimenti vari. Devono essere mangiate rigorosamente con le mani!

La ricettina che vi propongo nasce proprio da noi; ci siamo innamorati questo piatto una delle nostre prime volte al messicano e, nel corso poi del tempo, l’abbiamo perfezionata senza cercare la ricetta…probabilmente non sarà troppo conforme alla tradizione (ci scusino i fratelli Messicani e chi le ha assaggiate “in originale”) ma è tanto tanto buona e divertente.

Il prossimo step di Feelfood Speaks sarà la guacamole casalinga e la tortillas…vi saprò dire!

IMG_4780

Prepariamo le fajitas:

Difficoltà: facilissima

Cottura: 20 min.            Preparazione: 20 minuti (+ 1 ora di riposo)

Dosi: le quantità che trovate qui di seguito vanno bene per circa 6/8 fajitas, tutto dipenderà da quanto sarete “generosi” nella farcitura delle vostre! Mi vergogno un po’ nel dirvi che noi ce le mangiamo in due…ma non ditelo a nessuno!

Ingredienti:

Petto di pollo: 400g – Manzo a fettine: 400g – Peperone giallo:1/2 – Peperone rosso:1/2 – Cipolla bianca: 1 – Tortillas: 1 confezione da 8 pz. – Olio evo: qb – Sale e pepe: qb

Condimenti a piacere (salsa guacamole, pomodorini, salsa chilly, mais, panna acida, formaggio, zucchine grattuggiate e chi più ne ha più ne metta)

Tagliamo il pollo e il manzo a strisce di 1 cm scarso di larghezza e 5/6 cm di lunghezza e mettiamoli a riposare con un po’ d’olio sale e pepe. Lasciamoli così per un’oretta circa.

Nel frattempo, prepariamo i peperoni e la cipolla: tagliamo i peperoni esattamente come la carne, lasciando magari le strisce un po’ più lunghe e affettiamo la cipolla.

Trascorsa l’oretta di riposo della carne, scaldiamo una piastra a fuoco vivo e, una volta molto calda, mettiamoci le verdure. Quando i peperoni ammorbidiranno e le cipolle imbiondiranno, sarà giunto il momento di aggiungere la carne per portare tutto insieme a cottura. Saliamo e pepiamo a piacere.

Poco prima che la carne sia pronta, preriscaldiamo il forno a 150° e, una volta avvolte le tortillas in un canovaccio, infornatele per servirle tiepide.

Pronta la carne, mettetiamola in tavola lasciandola sulla piastra in modo che conservi il suo calore il più a lungo possibile.

Ora ogni commensale potrà prepararsi la propria fajita a piacere mettendo di tutto un po’ di quel che avete messo in tavola (vedi “condimenti a piacere”): una grande scorpacciata goliardica assicurata!

IMG_4777

Trascorrete un weekend fenomenaleeee!

Advertisements

One comment on “Appeso il sombrero dopo le vacanze? E vai di fajitas mista…

  1. Ha un bellissimo aspetto! 🙂

    buona giornata
    .marta

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s